Russia: Putin firma l’uscita dal Trattato forze convenzionali in Europa

Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato e promulgato la legge per l’uscita di Mosca dal Trattato sulle forze convenzionali in Europa (Cfe). Lo riferisce l’agenzia Tass. L’11 marzo 2015 la Russia aveva già sospeso la sua partecipazione alle riunioni del Gruppo consultivo congiunto sul Trattato Cfe, ma a livello puramente legale ha continuato a farne parte. Da allora, gli interessi della Russia nel Gruppo consultivo misto sono rappresentati dalla Bielorussia.

Adescate e violentate tre 13enni: svenute dopo aver provato un vaporizzatore, arrestato il branco di minorenni

«Volete provare il nuovo sapore del vaporizzatore?», così tre ragazzine di 13 anni sono state adescate e violentate dal branco. Una violenza sessuale brutale messa in atto da un gruppo di quattro minorenni, avvenuta a Kota Kinabalu, in Malesia, che adesso rischia di diventare una nuova drammatica moda tra i giovanissimi. Le giovani, infatti, dopo pochi secondi dall’inalazione sono cadute a terra. Svenute – probabilmente a causa di un gas stordente – che ha reso la violenza molto facile.

Violenza sessuale in stazione a Milano, la vittima: «Inizialmente era amichevole, poi mi ha portata all’inferno». Le tre ore da incubo

Picchia e umilia la compagna incinta davanti al figlio piccolo: «Sei grassa». Dopo 4 anni la donna lo denuncia

Ragazzine violentate dal branco: adescate con un vaporizzatore

Secondo quanto ricostruito dalla polizia locale, i quattro giovani – tutti dai 13 ai 17 anni – si sarebbero serviti di una complice per adescare le vittime. Una violenza avvenuta lo scorso 27 aprile e che, adesso, ha avuto giustizia.

Il capo della polizia della città malese, infatti, ha fatto sapere che i componenti del branco sono stati arrestati. Merito della denuncia di una delle tre vittime che, dopo essersi ripresa, ha subito capito quanto le era accaduto mentre era incosciente. Poco dopo, però, contattando le due amiche, ha scoperto che anche loro avevano subito degli abusi dagli stessi giovani. 

La ricostruzione

Secondo quanto ricostruito dalle autorità, lo stupro di gruppo è avvenuto dopo che il branco ha adescato le vittime all’interno di un centro commerciale. Le hanno persuase a recarsi a casa di uno dei ragazzi e, dopo aver raggiunto il luogo, lontano da occhi indiscreti, le hanno fatto assaggiare un nuovo aroma per il vaporizzatore.

Dopo aver fumato, però, le tre giovani sono svenute. Le tre si sono svegliate nel cuore della notte, completamente nude e i ragazzi erano scomparsi. Adesso, la polizia, teme che possa diventare una vera e propria moda tra i più giovani e sta indagando per capire che tipo di gas sia stato utilizzato per stordire le giovani.