Chi è il compagno di Giorgia, Emanuel Lo: ballerino e coreografo è il nuovo professore di Amici

Emanuel Lo, all’anagrafe Emanuele Lo Iacono, è un ballerino, cantante e coreografo di 43 anni, nuovo insegnante di Amici 22 (nel quale è già apparso nel programma nel 2016 come giudice di hip hop) al posto di Veronica Peparini e noto per essere il compagno fidanzato della cantante Giorgia, con la quale ha un figlio Samuel, nato nel 2010.

Da sempre appassionato di musica Emanuel Lo, all’anagrafe è Emanuel Lo Iacono, è nato a Roma nel 1979. È un artista a tutto tondo e fin da bambino ha portato avanti sia gli studi di danza che la passione per la musica.

Debutta come ballerino e aiuto coreografo in diversi show televisivi, in Rai e Mediaset, alla fine degli anni novanta, e parallelamente si esibisce all’estero accompagnando artisti come Robbie Williams, Kylie Minogue e Ricky Martin. Nel 2010 si è occupato delle coreografie di X Factor, nell’ultima edizione targata Rai.

Con Giorgia la prima collaborazione avviene quando la cantautrice romana era in tournée per il disco Ladra di Vento nel 2003. Emanuel Lo viene infatti ingaggiato per lavorare nel tour come ballerino e proprio in quel momento aveva inciso delle demo che ha fatto ascoltare al manager di Giorgia e a Giorgia stessa. Un interesse comune sul progetto ha portato a delle collaborazioni prima di tutto musicali.

La storia d’amore tra Emanuel Lo e Giorgia è nata poco dopo la loro conoscenza, nel 2004. Giorgia ha raccontato che inizialmente non si lasciava coinvolgere e anzi rifiutava le avances di Emanuel. Gli otto anni di differenza infatti le sembravano in un primo momento insormontabili. Giorgia ha poi confessato che quando si è lasciata andare per lei è cominciato un rapporto bellissimo, che l’ha portata ad abbandonare l’iniziale gelosia.

Emanuel Lo e Giorgia, che compaiono insieme nel video di Giorgia Scelto ancora te, hanno un figlio di nome Samuel. Emanuel, Giorgia e Samuel. Oggi Emanuel è all’Ariston dove sostiene Giorgia che a Sanremo torna a partecipare dopo anni di assenza.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *